Cucina l’arte e …

Una bruna bellezza mediterranea, un piatto di polenta fumante, funghi e mozzarella, pomodori, olio e vino …

Una giovane assorta, una grande vetrata sulla Senna, fragole e champagne,  …

Un boccale di birra, una nuvola compatta di schiuma, dolci e castelli …

Va bene, d’accordo, la smetto!
E, soprattutto, parto dall’inizio …
Qualche anno fa, quando ancora vagabondavo per l’Appennino genovese accompagnata dal mio fedele sherpa, alla ricerca di castelli e antiche fortezze, ho avuto la fortuna di conoscere Roberto Bixio, un appassionato archeologo, speleologo ed esperto di cavità artificiali.
Negli anni successivi, grazie all’attività che svolge con il Centro Studi Sotterranei di Genova, ho potuto condividere alcune esperienze affascinanti e, senza dubbio, originali … beh, voi come definireste un passeggiata sotto al Palazzo del Principe Doria o dentro una miniera di rame preistorica? 😉
Una chiacchiera tira l’altra e, in queste occasioni, ho scoperto che, tra l’altro, Roberto è un pittore ed un illustratore molto apprezzato. Per farvi un’idea potete dare un’occhiata al suo sito: sono certa di darvi davvero un buon consiglio! Qualche nome che compare nel suo “curriculum”? Esposizioni con Warhol, Leoni, Manara, inviti al Saga di Parigi, collaborazioni con Mondadori, De Agostini-Rizzoli, Geo&Geo, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, l’Università di Nottingham, citazioni sull’Oil Paintings in Public Ownership della Public Catalogue Foundation di Londra …

Dal 1998, Roberto è stato incaricato da Costa Crociere di eseguire diverse opere destinate al decoro delle unità della propria flotta, comprese le più moderne ed eleganti: le 15 tavole della Via Crucis collocate nelle cappelle di bordo, il decoro integrale di alcuni saloni di Costa Tropicale e Costa Europa, i “ritratti” di numerose navi … Tra le altre opere, ci sono alcune serie di affiche a carattere etnico, realizzate con tecnica ad acquerello e caratterizzate da un’estesa gamma cromatica e da colori liquidi e brillanti: una tavola per ognuna delle serate etno-gastronomiche organizzate a bordo durante le crociere.
Insomma, per ogni tavola dipinta, una tavola imbandita diversamente, con i prodotti tipici d’Italia, Francia, Cina, Giappone, Argentina, Messico, Brasile: bellissime e coloratissime!

E allora mi è venuta in mente una cosa: e se provassimo a fare un percorso alla rovescia?
Potrei presentare sul Luppolo le tavole e cercare delle blogger dalla fervida fantasia che abbiano voglia di scatenare le loro cucine: una blogger ed una ricetta per ogni tavola! Agli amici di CibVs l’idea è piaciuta e sono pronti a partire. Voi cosa ne dite?

Qui sotto potete trovare le tavole e le poche regole necessarie a partecipare.

                   

Il titolo iniziativa è “Cucina l’arte e …” e, per partecipare, è sufficiente:

  • scegliere una o più tavole;
  • postare sul proprio blog una ricetta che illustri al meglio o che si possa abbinare con la tavola scelta;
  • il post dovrà iniziare con l’immagine della tavola scelta e chiudersi con il logo dell’iniziativa (qui sotto) con il link a questa pagina e con il logo di CibVs con il relativo link;
  • specificare che la tavola è opera di “Roberto Bixio x Costa Crociere”;
  • inserire nome della ricetta ed il link al vostro post nei commenti qui sotto o inviarlo via e-mail a illuppoloselvatico@gmail.com
  • il termine ultimo per l’invio è il 18 giugno.

E poi? Il poi non l’ho ancora pensato. Per ora è un semplice esperimento: vediamo cosa ne esce … 😉


Annunci