Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pollo’

Ingredienti:

  • Petto di pollo a fette;
  • cime di luppolo selvatico (vartis, bruscandoli, luvertin¬†…)
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio evo;
  • sale;
  • pepe di Venere (grazie Libera ūüôā !).

Preparazione:

Mondare e lavare accuratamente i germogli di luppolo. Scolarli e stufarli in padella con olio evo e gli spicchi di aglio.
Mentre questi cuociono, battere le fette di petto pollo con il batticarne, salarle ed insaporirle con pepe di Venere macinato al momento.
Quando i germogli sono pronti, disporne uno strato sulle fette di pollo ed arrotolarle a formare degli involtini. Fermarli con uno stuzzicadenti e cuocerli in una padella, a fuoco vivo, con un filo d’olio.
Tagliare gli involtini a fette e, a piacere, servire adagiando le fette su una crema ottenuta frullando con il mini pimer il luppolo rimasto.

Annunci

Read Full Post »

Partiamo dal restyling… in questi ultimi giorni, i post sono stati piuttosto rari avevo in mente di rivedere alcuni aspetti del mio “Luppolo Selvatico”. Non tanto dal punto di vista grafico, quanto sotto l’aspetto dei contenuti.
Innanzitutto, la pagina dedicata ai “Ricettari storici“: avevo voglia di aggiungere qualche nuovo link al primo elenco che avevo preparato qualche mese fa e, finalmente, ho trovato tre titoli che, secondo me, sono particolarmente interessanti:

  • Andalusian Cookbook ‚Äď Anonimo trad. Charles Perry ‚Äď XIII sec.
  • Seleccion de recetas de la Fadalat Al-Jiwan¬†– Ibn Sayyar al-Warraq
  • I¬†primi due, poi, si legano perfettamente con l’altro aggiornamento che avevo in mente da un po’ di tempo: quello relativo a “Mediterranea“, la mia raccolta di ricette intorno al Mediterraneo.¬†Ho spedito un po’ di mail in giro e quasi tutti i blogger che avevano partecipato lo scorso anno sono stati felici di ripresentare le loro ricette su questa pagina. A questi, poi,¬†si sono¬†aggiunti nuove amiche¬†blogger e l’elenco, in attesa di conferme o arrivi dell’ultima ora,¬†si √® allargato anche alla Grecia e alla Croazia. Quanto basta per dare il via¬†Mediterranea II. ūüôā

    A questo punto, visto che ormai ero all’opera, ho cominciato a rivedere anche i link della barra laterale, ossia,¬†il cosiddetto blogroll. Innazitutto, non potevo dedicare uno spazio tutto personale a Ivy¬†che √® impegnatissima con l’uscita del suo libro ma che non mi ha fatto mancare il suo aiuto con le ricette di Mediterranea! Inoltre, sul suo blog c’√® modo di vincere proprio una copia di “Mint Cinnamon & Blossom water”.¬† Poi, ho cominciato ad inserire qualche nuova scoperta fatta in questi mesi … ma qui il lavoro √® ancora da completare… e quindi, pur consigliando di dare un’occhiata ai nuovi inserimenti,¬† passo oltre.

    Cio√®, al pollo … anzi, no! Prima un piccolo aggiornamento, l’ultimo, anche se la pagina di “Le mani¬†nella marmellata” rester√† comunque al suo posto … e quindi rimane anche la possibilit√† di dare una mano all’Unicef …

    Ad oggi, 10 gennaio, abbiamo raccolto:

    Vaccino contro il tetano: 1600 dosi
    Vaccino anti-polio: 12 cofezioni, 240 dosi
    Vaccino antimorbillo: 200 dosi
    Box termico per trasporto vaccini: 3 pezzi
    Trattamento contro i parassiti intestinali: 1600 dosi
    Terapia anti-malaria: 30 bustine
    Zanzariere con insetticida a lunga durata: 2 pezzi
    Latte terapeutico: 12 confezioni
    Matite per la scuola: 100 pacchi
    Quaderni per la scuola: 40 pezzi

    … ed infine … pollo sia … rapido, semplice, gustoso … Mediterraneo! ūüôā¬†

    Ingredienti

    • 4 fettine di petto di pollo;
    • due arance;
    • un pompelmo;
    • 1 limone;
    • una noce di burro;
    • farina bianca di farro q.b.;¬†
    • sale.

    Preparazione

    Marinare il petto di pollo per almeno due ore nel succo degli agrumi. Passare le fettine nella  farina,  quindi, rosolare in una padella dove è stata sciolta una noce di burro. Aggiungere gradualmente parte della marinatura, salare e portare a cottura. Servire decorando con zeste di limone.

     

    Read Full Post »

      

    Una ricettina semplice semplice, gustosa, praticamente senza condimenti aggiunti e che si basa soprattutto sulla qualit√† delle materie prime … infatti, in questo caso, del pollo potrei dare anche la carta d’identit√†, visto che √® stato allevato sotto casa… ma √® meglio di no: mi commuovo sempre quando ricordo un pollo che conoscevo…

    Ingredienti

    • 1 pollo¬† da 1,700 kg;
    • 2 limoni non trattati;
    • 2 spicchi di aglio;
    • Un pezzetto di¬†zenzero fresco;
    • Sale 18 gr.

    Preparazione

    Lavare ed asciugare il pollo lasciandolo intero.
    Su un tagliere schiacciare l‚Äôaglio e, con l‚Äôaiuto del sale e della punta di un coltello, preparare un sorta di crema¬†con¬†cui massaggiare la pelle e l’interno del pollo.
    All’interno, mettere poi¬†un limone intero e legare quindi il pollo¬†affinch√® mantenga la sua forma.
    Adagiare in una casseruola da forno ed aggiungere ¬Ĺ bicchiere di acqua e lo zenzero fresco.
    Preriscaldare il forno a 200¬į. Infornare coperto e, dopo 15 minuti, abbassare la temperatura a 180¬į.
    Passati 50 minuti, togliere dal forno ed  irrorare il pollo con il succo di un limone.
    Infornare di nuovo ma senza  coperchio e continuare la cottura con forno ventilato per altri 45/50 minuti.
    Di tanto in tanto, rigirare il pollo per ottenere una doratura uniforme.
    Una volta cotto, togliere dal forno e lasciare riposare coperto per almeno 15 minuti.

    Servire, accompagnandolo con ¬†patate novelle al forno¬†…¬†

    preparate cosi:

    dopo averle ben lavate, senza ¬†togliere la buccia, condire con olio e sale,¬†metterle in una teglia con un po‚Äô di acqua ed un rametto di rosmarino e cuocere nel forno preriscaldato a 180¬į per circa 1 ora e ¬ľ.

    Read Full Post »

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: