Pollo al limone con profumo di aglio e zenzero

  

Una ricettina semplice semplice, gustosa, praticamente senza condimenti aggiunti e che si basa soprattutto sulla qualità delle materie prime … infatti, in questo caso, del pollo potrei dare anche la carta d’identità, visto che è stato allevato sotto casa… ma è meglio di no: mi commuovo sempre quando ricordo un pollo che conoscevo…

Ingredienti

  • 1 pollo  da 1,700 kg;
  • 2 limoni non trattati;
  • 2 spicchi di aglio;
  • Un pezzetto di zenzero fresco;
  • Sale 18 gr.

Preparazione

Lavare ed asciugare il pollo lasciandolo intero.
Su un tagliere schiacciare l’aglio e, con l’aiuto del sale e della punta di un coltello, preparare un sorta di crema con cui massaggiare la pelle e l’interno del pollo.
All’interno, mettere poi un limone intero e legare quindi il pollo affinchè mantenga la sua forma.
Adagiare in una casseruola da forno ed aggiungere ½ bicchiere di acqua e lo zenzero fresco.
Preriscaldare il forno a 200°. Infornare coperto e, dopo 15 minuti, abbassare la temperatura a 180°.
Passati 50 minuti, togliere dal forno ed  irrorare il pollo con il succo di un limone.
Infornare di nuovo ma senza  coperchio e continuare la cottura con forno ventilato per altri 45/50 minuti.
Di tanto in tanto, rigirare il pollo per ottenere una doratura uniforme.
Una volta cotto, togliere dal forno e lasciare riposare coperto per almeno 15 minuti.

Servire, accompagnandolo con  patate novelle al forno … 

preparate cosi:

dopo averle ben lavate, senza  togliere la buccia, condire con olio e sale, metterle in una teglia con un po’ di acqua ed un rametto di rosmarino e cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora e ¼.