Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘mozzarella’

Il fatto che ho cominciato a preparare questo post il 17 di giugno e riesco a pubblicarlo solo oggi, credo dia abbastanza l’idea della mia situazione attuale in termini di tempo libero… Per non ripetermi ancora una volta, quindi, mi limito a scusarmi con quante avevano lasciato dei commenti e delle ricette per “Cucina l’arte e..”
Si, lo so: sono un pochino imperdonabile ma… per questa volta, fate ancora un piccolo sforzo 😉

Nel frattempo non è che non ho fatto proprio, proprio niente … Infatti, avrei deciso di prorogare il termine per “Cucina l’arte e…” al 20 agosto! Perchè? Beh, nel primo fine settimana di settembre, qui a Castellar Ponzano, mitica metropoli di quasi duecento abitanti caratterizzata da una movida da fare invidia a Barcelona e Madrid messe insieme, vorremmo organizzare una degustazione di vini dei Colli Tortonesi. Per l’occasione, la cosa che mi piacerebbe organizzare è una mostra, una scenografia, che coinvolga anche le ricette che mi avete inviato. Naturalmente con il vostro permesso. Cosa ne dite?

Mentre ci pensate, io inserisco l’ultima ricetta arrivata, un appetitosissimo “Angolo ellenico: Vasetti con Melitzanosalata e insalata greca” spedito da Fr@ di Sciroppo di mirtilli e piccoli equilibri.

E ora… Melanzane Ripiene!

 

Ingredienti: (per quattro persone)

  • Due grosse melanzane;
  • tre mozzarelle  da 250 gr l’una (una di bufala e due fiordilatte);
  • passata di pomodoro;
  • origano;
  • sale;
  • olio evo.

Preparazione:

Lavare e tagliare a metà le melazane; svuotarle dalla polpa lasciandone uno spessore di circa un centimetro.
Disporle in una pirofila da forno leggermente oliata e salarle.
Riempire le cavità con le mozzarelle tagliate a dadini e mescolate tra di loro.
Distribuire sopra ogni mezza melanzana un po’ di passtata di pomodoro, spolverare con l’origano ed irrorare con un filo d’ olio.

Coprire con un foglio di alluminio e mettere in forno già caldo a 200° per circa 50 minuti.
Trascorso questo tempo controllare la cottura e, se le melanzane sono cotte, togliere il foglio d’alluminio e lasciare gratinare leggermente.
Servire calde.

Read Full Post »

Van Gogh - Fiori di Zucchina

Ingredienti  per l’impasto

Dose per tre teglie (cm 26 x 37 )

  • 600 gr di farina bianca di farro macinata a pietra;
  • 300 gr di farina bianca di segale macinata a cilindri;
  • 500 gr di acqua;
  • 50 gr di olio evo;
  • 16 gr di sale fino; 
  • 12 gr di lievito di birra secco;
  • 10 gr di malto d’orzo;
  • 8 gr di zucchero.

Ingredienti per il condimento 

  • 600 gr di mozzarella;
  • 250 gr di gorgonzola dolce;
  • 30/35 fiori di zucchina;
  • olio evo

Preparazione dell’impasto (con l’ausilio di un impastatore elettrico).

Riunire nella ciotola dell’impastatore l’acqua tiepida in cui sono stati sciolti il malto, il sale, lo zucchero e l’olio.
Unire circa metà della farina setacciandola e, con il gancio, impastare fino a quando tutta la farina non è completamente amalgamata.
Sempre setacciandola, aggiungere il resto della farina mescolata con il lievito e lavorare fino ad ottenere un impasto ben incordato ma ancora morbido.

Rovesciare l’impasto su un tagliere e lasciare riposare coperto con un telo di lino per circa 15 minuti.
Ripiegare l’impasto in 4, dividerlo in tre parti uguali e dare una forma che ricalchi quella della teglia in cui andrà cotto.
Mettere al centro delle teglie da forno un po’ di olio ed adagiarvi sopra la pasta rigirandola un paio di volte in modo che anche la superficie superiore risulti ben unta (questo impedirà il formarsi della crosta durante la lievitazione).
Mettere le teglie all’interno del forno (spento, con la porta chiusa e con la luce accesa così da aiutarci a tenere l’ambiente più caldo) e lasciare lievitare fino al raddoppio (circa 50 minuti).
Stendere la pasta con le mani fino ad occupare tutta la teglia.
Lasciare riposare a temperatura ambiente per altri 90 minuti circa.
A questo punto, distribuire sulla superficie delle focacce la mozzarella ed il gorgonzola.

Infornare con forno preriscaldato a 220, abbassare la temperatura a 200° e lasciare cuocere per 15 minuti.
Togliere dal forno distribuire i fiori delle zucchine ben lavati e privati del pistillo ed infornare di nuovo.
Lasciare cuocere per altri 20 /25 minuti.

Servire accompagnando con una birra fresca e rinfrescante. Naturalmente, come per le focacce, anche per la mia birra deve valere il “senza frumento”.
Io ho sperimentato l’abbinamento con Enkir, una birra di Birra del Borgo, nata dalla collaborazione con Mulino Marino e con Gabriele Bonci.

… secondo me perfetta!

… Questa ricetta partecipa al contest di Lucy “Ti cucino così … con i fiori

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: