Soul Kitchen … un concerto di Auguri!!!

C’è chi festeggia il primo anno di blog e chi festeggia i primi 100.000 contatti …
A me e Daniele piaceva l’idea di festeggiare il primo Natale in rete di questo blog.
Come? Il titolo del post, per qualcuno, potrebbe già essere un indizio …
Ha prevalso l’animo rockettaro di Daniele e così, saccheggiando un po’ i filmati presenti su YouTube, abbiamo pensato di regalarvi un piccolo concerto di Natale …

 Cominciando con una versione di Soul Kitchen dei Doors cantata da Patti Smith e dedicata a tutti i foodbloggers, 😉

con Sultans of Swing by Dire Straits e Eric Clapton

e una splendida versione acustica di Hotel California degli Eagles.

 

 La seconda parte (così fate a tempo a tagliare una fetta di panettone) comprende
Starman di David Bowie

 

 Get Up Stand Up di Bob Marley

e Because the night di Patti Smith
(giusto per completare i ricordi di chi, nell’estate del 1980, bazzicava nei dintorni dello stadio di S. Siro).

Oooppsss… Scusate, ma un pezzo va dedicato ad una ragazzina di Trieste
che qualche tempo fa ha dichiarato che gli Stones sono stati il suo primo mito 😉
As tears go by.

 

La conclusione è accompagnata da un filmato piuttosto crudo e triste.
La canzone è di John Lennon
Merry Christmas War is over (if you want it):
dal Vietman ad oggi,
quelle quattro parole tra parentesi non siamo ancora riusciti a toglierle.

 

Buon Natale a TUTTI!!!