Cucina l’arte e …

Una bruna bellezza mediterranea, un piatto di polenta fumante, funghi e mozzarella, pomodori, olio e vino …

Una giovane assorta, una grande vetrata sulla Senna, fragole e champagne,  …

Un boccale di birra, una nuvola compatta di schiuma, dolci e castelli …

Va bene, d’accordo, la smetto!
E, soprattutto, parto dall’inizio …
Qualche anno fa, quando ancora vagabondavo per l’Appennino genovese accompagnata dal mio fedele sherpa, alla ricerca di castelli e antiche fortezze, ho avuto la fortuna di conoscere Roberto Bixio, un appassionato archeologo, speleologo ed esperto di cavità artificiali.
Negli anni successivi, grazie all’attività che svolge con il Centro Studi Sotterranei di Genova, ho potuto condividere alcune esperienze affascinanti e, senza dubbio, originali … beh, voi come definireste un passeggiata sotto al Palazzo del Principe Doria o dentro una miniera di rame preistorica? 😉
Una chiacchiera tira l’altra e, in queste occasioni, ho scoperto che, tra l’altro, Roberto è un pittore ed un illustratore molto apprezzato. Per farvi un’idea potete dare un’occhiata al suo sito: sono certa di darvi davvero un buon consiglio! Qualche nome che compare nel suo “curriculum”? Esposizioni con Warhol, Leoni, Manara, inviti al Saga di Parigi, collaborazioni con Mondadori, De Agostini-Rizzoli, Geo&Geo, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, l’Università di Nottingham, citazioni sull’Oil Paintings in Public Ownership della Public Catalogue Foundation di Londra …

Dal 1998, Roberto è stato incaricato da Costa Crociere di eseguire diverse opere destinate al decoro delle unità della propria flotta, comprese le più moderne ed eleganti: le 15 tavole della Via Crucis collocate nelle cappelle di bordo, il decoro integrale di alcuni saloni di Costa Tropicale e Costa Europa, i “ritratti” di numerose navi … Tra le altre opere, ci sono alcune serie di affiche a carattere etnico, realizzate con tecnica ad acquerello e caratterizzate da un’estesa gamma cromatica e da colori liquidi e brillanti: una tavola per ognuna delle serate etno-gastronomiche organizzate a bordo durante le crociere.
Insomma, per ogni tavola dipinta, una tavola imbandita diversamente, con i prodotti tipici d’Italia, Francia, Cina, Giappone, Argentina, Messico, Brasile: bellissime e coloratissime!

E allora mi è venuta in mente una cosa: e se provassimo a fare un percorso alla rovescia?
Potrei presentare sul Luppolo le tavole e cercare delle blogger dalla fervida fantasia che abbiano voglia di scatenare le loro cucine: una blogger ed una ricetta per ogni tavola! Agli amici di CibVs l’idea è piaciuta e sono pronti a partire. Voi cosa ne dite?

Qui sotto potete trovare le tavole e le poche regole necessarie a partecipare.

                   

Il titolo iniziativa è “Cucina l’arte e …” e, per partecipare, è sufficiente:

  • scegliere una o più tavole;
  • postare sul proprio blog una ricetta che illustri al meglio o che si possa abbinare con la tavola scelta;
  • il post dovrà iniziare con l’immagine della tavola scelta e chiudersi con il logo dell’iniziativa (qui sotto) con il link a questa pagina e con il logo di CibVs con il relativo link;
  • specificare che la tavola è opera di “Roberto Bixio x Costa Crociere”;
  • inserire nome della ricetta ed il link al vostro post nei commenti qui sotto o inviarlo via e-mail a illuppoloselvatico@gmail.com
  • il termine ultimo per l’invio è il 18 giugno.

E poi? Il poi non l’ho ancora pensato. Per ora è un semplice esperimento: vediamo cosa ne esce … 😉


Annunci

50 thoughts on “Cucina l’arte e …

  1. Buongiorno, non ho resistito..c’era qualcosa che ha spinto il mio ditino a schiacciare i pulsanti per accendere il pc 😀
    Meno male che la scadenza è giugno..sai che ci sarò vero?. Questi giorni di forzata “pausa di riflessione” scatenerò la mente…ma questo lo sapete già….ora vado eh…giurin giuretto…parola di lupetto 😀
    Grazie sms (mancata risposta- mancata ricarica 😀 )

    Mi piace

  2. Pingback: CibVs, l’arte, il Luppolo e… « BLOGVS

  3. Ciao collega archi-cuoca! Ho trovato il tuo contest sulla pagina di Cran e mi è piaciuto molto (mi ricorda tanto il mitico ‘contestualizzate ragazzi, contestualizzate’ che mi sono sentita ripetere per 5 anni di Uni!). Ho la ricetta perfetta per una delle tue tavole, quella del Northern Seas L’ho postata tre giorni fa ma, sorry, arrivo solo adesso a mandartela. Questo è il link:
    http://food4thought-blog.blogspot.com/2011/05/fish-pie-delux.html
    Per quanto riguarda la bannerizzazione, devi scusarmi ma Blogger al momento è in Tilt totale – spero che domani riprendano i servizi e provvederò. A presto e in bocca al lupo per il contest.

    Mi piace

  4. Pingback: Aprile dolce dormire … ma poi … « Il luppolo selvatico

  5. Pingback: Cucina l’arte: Torretta di Polipo 6P…. « Accantoalcamino's Blog

  6. Bellissimo contest anzi…meraviglioso! Una domanda: valgono ricette già postate o bisogna necessariamente crearne di nuove perchè ho una ricetta giapponese che fa proprio al caso mio!

    Mi piace

    • Ciao Mirtilla! Vanno benissimo anche le ricette già postate però lascia un po’ di spazio anche agli altri! 🙂
      Scherzi a parte, fino ad ora il massimo è stato tre tavole. Manteniamo il limite, cosa ne dici? Aspetto le tue proposte.
      Ciao!

      Mi piace

  7. Ci conosciamo? Mi sembra di no!
    Comunque è un piacere averti fatto visita e scoprire quanto sia interessante questo contest. Le tavole mi piacciono moltissimo, una più bella dell’altra e non è facile sceglierne una come fonte ispiratrice per una ricetta. Parteciperò volentieri, giusto il tempo di rifletterci.
    A presto!

    Mi piace

    • No, mi sembra che non ci siamo mai “incontrate”! 🙂
      Da parte mia non è stato proprio un bell’inizio: rispondo quasi con venti giorni di ritardo 😦
      Comunque, il termine è stato prorogato… ti aspetto
      Ciao!

      Mi piace

  8. ciao, mi accorgo solo ora della tua bellissima iniziativa… mi piace l’arte e queste tavole sono davvero interessanti come “muse ispiratrici”.
    Non so se riuscirò a fare in tempo a preparare qualcosa; in questi giorni sono parecchio indaffarata. Ci provo.
    Un bacione

    Mi piace

    • Grazie Paola! Si in effetti il termine è stato prorogato. Non avevo messo la data nell’ultimo post ma resta quella del 20 agosto (l’avevo messa nel post delle melanzane ripiene ma senza evidenziarlo in effetti) 🙂
      La tua torta Gauguin va benone… e domani mattina inserisco il tutto
      A presto!

      Mi piace

  9. Pingback: TORTA GAUGUIN (cheesecake con pesche,aromatizzato alla cannella, menta e lime) | Pausa Golosa

Rispondi a fausta Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.