Ravioli di zucchine fritti e fiori in pastella con salsa all’aceto balsamico

A casa mia, il periodo che va da fine giugno ad inizio settembre, viene identificato come “il periodo del tappeto volante”. Il motivo è presto detto: quando si avvicina il periodo ferie, il grande Tabriz steso davanti al televisore si riempie di libri, depliant opuscoli, fogli stampati, sulle mete più disparate; è qui che io e Daniele decidiamo dove passeremo le nostre vacanze, anticipandole con tanti “voli di fantasia”. A volte, si parte dalla Cina o dal Nepal per poi passare le vacanze in Sicilia; altre, è successo che, partendo dalla Toscana, si sia deciso un viaggio in Canada o in Malesia.
Quest’anno il tappeto stenta a trovare un punto d’atterraggio ma, nel frattempo, ha scaricato una ricetta … che sa molto di Cina: i ravioli fritti di zucchine, immediatamente adattati alle nostre esigenze, preparati e … mangiati.
L’adattamento, naturalmente, riguarda la presenza di frumento. La farina 00 è stata quindi sostituita con la farina di Enkir del Mulino Marino mentre la salsa di soia (quelle che ho trovato hanno tutte il frumento tra gli ingredienti) ha lasciato il posto ad una improvvisiazione estemporanea che mi ha molto soddisfatta.
A completare la contaminazione Italia-Cina, ho arricchito il piatto con i fiori di zucchina in pastella.

Ingredienti per i ravioli (con queste dosi ne vengono 22)

  • 300 gr di zucchine fresche;
  • 130 gr di farina di enkir;
  • 1 uovo;
  • 2 spicchi di aglio; 
  • olio evo;
  • olio di semi (per friggere);
  • sale.

Ingredienti per la pastella

  • Farina di riso q.b. ;
  • 1 uovo;
  • acqua ghiacciata;
  • sale.

Ingredienti per la salsa all’aceto balsamico

  • Aceto balsamico di Modena;
  • farina di riso;
  • paprika;
  • curry;
  • cannella in polvere.

Preparazione dei ravioli

Su un piano di lavoro setacciare la farina, formare la fontana ed aggiungere un po’ di sale, l’uovo leggermente sbattuto ed un cucchiaio di olio evo. Impastare tutti gli ingredienti e lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgere l’impasto in un foglio di pellicola per alimenti e lasciare riposare per almeno 30 minuti.
Grattugiare le zucchine lavate e mondate.

In una padella, a freddo, mettere gli spicchi di aglio schiacciati con lo spremiaglio ed un po’ di olio evo. Appena inizia a soffriggere, aggiungere le zucchine, lasciare rosolare qualche minuto, salare e portare a cottura (le zucchine devono rimanere croccanti). Lasciare raffreddare.
Stendere la pasta in sfoglie sottili (con il mattarello oppure con una sfogliatrice). Con un cucchiaino disporre sulle sfoglie il ripieno. Ripiegare la pasta sul ripieno e, con un coppapasta, ritagliare i ravioli.
Friggere i ravioli in olio profondo, scolarli, metterli per un attimo su carta assorbente da cucina e servirli caldi.

Preparazione dei fiori di zucchina pastellati

In una ciotola, raccoliere la farina di riso, il tuorlo dell’ uovo ed un po’ di sale. Mescolare e diluire con acqua ghiacciata. Aggiungere alla fine l’albume montato a neve ben ferma. Amalgamare bene. La pastella dovrà risultare abbastanza fluida. Immergere i fiori privati del pistillo, lavati ed asciugati. Friggere in olio profondo e bollente fino a quando non risulteranno croccanti.
Scolare i fiori, metterli per un attimo su carta assorbente da cucina e servirli caldi.

Preparazione della salsa all’aceto balsamico

In una padella mettere un bicchiere di aceto balsamico, un cucchiaio di farina di riso, una spolverata di curry, una spolverata di paprica e un pizzico di cannella in polvere. Mescolare e mettere sul fuoco ad addensare.

Nota: le dosi che ho dato sono indicative: regolate la densità della salsa e la quantità delle spezie durante la preparazione, a seconda dei vostri gusti. Io ho fatto cosi’ … ad occhio … ed a palato 🙂

Chi non è intollerante al frumento puo’ accompagnare questo antipasto caldo anche con salsa di soia.

Questa ricetta partecipa al contest di Lucy “Ti cucino così … con i fiori

Annunci

10 thoughts on “Ravioli di zucchine fritti e fiori in pastella con salsa all’aceto balsamico

  1. Buon compleannooooo!!!! che bello ho appena scoperto da Libera che facciamo gli anni lo stesso giorno!!! ecco dove si nascondeva l’affinità elettiva per piante e fiori selvatici! 🙂
    smack!
    tantissimi auguri!!!

    Mi piace

  2. Pingback: Notizie by IlTuoWeb Network » Blog Archive » Salsa All’aceto Balsamico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.