Coniglio al salto (Sciuscià e sciurbì nu se peu)

In cantina c’è ancora del Vermentino, nell’orto il timo non manca, l’olio è quello giusto e, per fortuna, ho ancora un bel coniglio che se fosse un pollo definirei “ruspante”… lo faccio al salto? Oppure controllo ancora la dispensa e lo faccio alla Genovese? Beh, di coniglio ne ho uno solo e come dicono da quelle parti  “Sciuscià e sciurbì nu se peu” … vada per il coniglio al salto! L’ho assaggiato nel Ponente ligure, dalle parti di Diano Castello, vediamo se mi riesce di rifarlo!

Ingredienti

  • Un coniglio novello;
  • vino bianco (se è vermentino di Diano Castello, meglio!);
  • qualche rametto di timo fresco;
  • un paio di foglie di alloro;
  • una grossa cipolla;
  • olio extravergine d’oliva ligure (… di olive taggiasche!);
  • sale;
  • pepe.

Preparazione

Lavare bene il coniglio già sventrato e ripulito dalle interiora e tagliarlo a pezzi.

In una casseruola, mettere la cipolla affettata ed abbondante olio, porla sul fuoco e, dopo alcuni minuti, unire  i pezzi di coniglio, il timo e l’alloro.

Aggiustare di sale e pepe  e rosolare a fuoco vivace fino a quando la carne risulterà bella dorata.

Sfumare con un bicchiere di vermentino.

Una volta evaporato completamente l’alcool, abbassare la fiamma e portare a cottura a tegame scoperto.

One thought on “Coniglio al salto (Sciuscià e sciurbì nu se peu)

  1. Antonella, il tuo coniglio ha un aspetto delizioso!! Anche il mio timo è in fiore..spero che tutta questa pioggia non lo “anneghi” 😉 Ciao!! Buon fine settimana!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.