Crostata con frutta fresca e crema pasticcera

Niente di nuovo… un classico che più classico non si può…ma ne approfitto per lasciarvi la ricetta base che di solito uso per preparare la pasta frolla e per suggerire un modo diverso per preparare la crema pasticcera… quello di Luca Montersino

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 gr di farina bianca di farro macinata a pietra;
  • 150 gr di burro;
  • 100 gr di zucchero;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • un limone non trattato;
  • un pizzico di sale.

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 400 gr di latte intero;
  • 100 gr di panna liquida;
  • 150 gr di tuorlo d’uovo;
  • 150 gr di zucchero semolato;
  • 18 gr di amido di mais;
  • 17 gr di amido di riso;
  • ¼ di bacca di vaniglia bourbon.

Per completare

  • Frutta fresca a piacere q.b.

Preparazione della pasta frolla

Versare sulla spianatoia la farina, unire il burro (freddo di frigorifero) tagliato a pezzetti, impastare rapidamente fino a sabbiare il composto e raccogliere l’impasto a fontana.
Versare al centro lo zucchero, grattugiarvi sopra un po’ di scorza di  limone ed  aggiungere i tuorli d’uovo.
Impastare il tutto lavorando velocemente il composto.
Raccogliere l’impasto ottenuto a palla, avvolgerlo in un foglio di pellicola e porlo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo indicato, stendere l’impasto, trasferirlo in uno stampo imburrato ed infarinato del diametro di cm 28.

 Fare una cottura in bianco con forno statico e preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.

Preparazione della crema pasticcera

In una pentola mettere il latte, la panna ed il baccello (svuotato) di vaniglia; portare quasi ad ebollizione.
Nel frattempo, raccogliere in una ciotola i tuorli d’uovo, lo zucchero la polpa della bacca di vaniglia e, con una frusta elettrica, montare molto bene.
Aggiungere al composto montato gli amidi, mescolare e, dopo aver tolto il baccello,versare tutto il composto nella pentola insieme al latte e alla panna scaldati; alzare la fiamma ed attendere senza mescolare la crema.
Appena il latte inizia a bollire ed anche al centro della pentola si formano dei “vulcanetti” che bucano il composto montato, con una frusta iniziamo a mescolare energicamente.
Subito si formerà la crema.
Togliere dal fuoco, versare la crema pasticcera in un altro contenitore, lisciarla e coprirla subito con della pellicola trasparente a contatto. Raffreddare velocemente mettendo il contenitore in freezer oppure immergendolo in un bagno maria di acqua e ghiaccio.

Composizione della torta

Una volta raffreddati , riempire i gusci di pasta frolla con la crema pasticcera e disporre a fantasia la frutta fresca tagliata a fettine.

4 thoughts on “Crostata con frutta fresca e crema pasticcera

  1. Pingback: Torta della nonna o torta con i pinoli … « Il luppolo selvatico

  2. Pingback: Una ricetta per il Santa Lucia: Cooking Planner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.